Visualizzazione del risultato

Deragliatore Biciclette

Uno dei componenti più cruciali della tua bici sono i deragliatori anteriori e posteriori e le parti che li accompagnano ti consentono di cambiare marcia quando guidi lungo i sentieri o su strada. Quando funzionano correttamente, i deragliatori funzionano come un’estensione senza interruzioni delle dita, spostando senza sforzo e rapidamente la catena verso l’alto o verso il basso negli ingranaggi della cassetta o nelle corone. Tuttavia, se non sono regolati correttamente (o nel caso in cui si danneggino) i deragliatori potrebbero diventare una fonte inesauribile di frustrazione e rumore. Possono anche causare spostamenti che non vengono effettuati e persino catene cadute o rotte.

Deragliatori anteriori e posteriori

I deragliatori moderni di solito dispongono di una guida della catena che è controllata tramite motori elettrici o cavi collegati tramite fili, cavi. o tecnologia wireless, a un dispositivo mobile controllato dall'input dell'utente. Quando l'utente innesta il cambio, la guida della catena si sposta verso l'alto e verso sinistra o destra, "deragliando" la catena su un diverso ingranaggio sulla cassetta o sulla corona.
Le moderne mountain bike non sono dotate di deragliatore anteriore. Invece, usano solo una singola corona con una cassetta ad ampio raggio per un ingranaggio sufficiente. Tuttavia, la maggior parte delle biciclette con drop bar (strada gravel, strada e ciclocross) generalmente utilizza ancora un deragliatore anteriore, anche se le configurazioni LX stanno iniziando a spuntare di più anche in quest'area.
La maggior parte dei deragliatori posteriori ha la stessa struttura di base, con 2 perni (superiore e inferiore) insieme a una gabbia e due pulegge che consentono il passaggio della catena. Il deragliatore posteriore si fissa al telaio tramite ganci per il deragliatore, mentre i deragliatori anteriori sono collegati tramite montaggio diretto o morsetto. I cambi possono tirare un cavo che muove il deragliatore o, nel caso di trasmissioni elettroniche, collegarsi al deragliatore elettronicamente tramite wireless o cavi.
Il deragliatore posteriore svolge in realtà due ruoli, è in grado di spostare la catena verso l'alto e verso il basso sulla cassetta oltre a sopperire al gioco della catena, che è particolarmente evidente con la catena posizionata in un minuscolo ingranaggio nella parte posteriore o in un corona più piccola sul davanti. Componenti importanti nel deragliatore posteriore comprendono le pulegge delle guide di regolazione della tensione b, i tiranti a snodo e le viti di limite inferiore e superiore che, se correttamente regolate, impediscono alla catena di spostarsi nel telaio o nella ruota.
Più semplice nell'aspetto e nella funzione Il deragliatore anteriore è progettato per spostare la catena da un lato all'altro, separando le corone. Simile al cambio ha anche una gabbia su cui viaggia la catena. Se regolato correttamente, può essere solo sul lato della gabbia in fase di spostamento. Inoltre, come nel cambio posteriore, la parte anteriore è dotata di due viti limite che impediscono alla catena di scivolare dentro o fuori dalle corone.
Entrambe queste parti essenziali sono costruite principalmente in alluminio, tuttavia è possibile utilizzare anche titanio, fibra di carbonio e acciaio. La selezione dei deragliatori posteriori e anteriori corretti richiede molte considerazioni, come la gamma di rapporti e la compatibilità della trasmissione e potrebbe richiedere una gabbia del deragliatore posteriore estesa o corta.
This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.