5 abilità che ogni ciclista dovrebbe padroneggiare

abilita ciclista

5 abilità che ogni ciclista dovrebbe padroneggiare

Molte persone sanno che Martin Söderström è uno dei motociclisti più stilosi. Il modo in cui si muove e ripone la bici a volte è davvero sorprendente. Come lo fa? Bene, a volte Martin dà qualche consiglio sul suo account Instagram e altrove. Ma prima di passare a movimenti complessi, Söderström consiglia di perfezionare quelli semplici: in questo modo, il tuo pattinaggio sembrerà più elegante e diventerà più divertente e interessante da guidare.

Nota che tali movimenti sono rilevanti non solo per chi ama lo slopestyle o il dirt jumping. In effetti, possono essere utili a qualsiasi ciclista, indipendentemente dalla sua disciplina, poiché ti consentono di pedalare più velocemente, in modo più chiaro e più bello. E chi, dimmi, non lo vuole?

E quindi vale la pena prendersi il tempo per esercitarsi con questi movimenti nello skatepark o da qualche altra parte – in questo caso, presto ti precipiterai sulle piste locali, sfoggiando il vero stile.

 

jumping

Willy

L’impennata è un elemento classico che può essere utilizzato praticamente ovunque: durante una gara in discesa, sul pump track o semplicemente mentre vai a fare la spesa. Willy ha un bell’aspetto ed è un’abilità davvero pratica che può aiutarti con i tuoi ostacoli sui binari.

How to work out

  • Trova un tratto di strada con una leggera pendenza e innesta una marcia media.
  • Abbassa la sella a metà dell’altezza che usi normalmente.
  • Per sollevare in aria la ruota anteriore, piega le braccia e abbassa il petto verso il manubrio.
  • Quindi estrarre il volante e sollevare la ruota anteriore, iniziando a pedalare.
  • Quando la ruota è sollevata, raddrizza le braccia e mantieni il peso dietro di te per evitare che cada.
  • Quindi combina il sollevamento del manubrio con la pedalata per andare avanti.
  • E per mantenere l’equilibrio, usa il manubrio, sposta le ginocchia ai lati e cambia la posizione del corpo.

 

Manual

Il manuale e l’impennata sembrano simili a prima vista, con la differenza che durante l’impennata stai pedalando, e il manuale si verifica quando sposti indietro il peso del tuo corpo e tiri il manubrio verso di te. Questa è un’altra grande abilità che può aiutarti a superare radici, doppi rotoli e altri ostacoli sui sentieri, ed è il primo passo per imparare a fare il bunny hop.

How to work out

Per iniziare, scivola indietro lentamente in modo che il bacino sia sopra l’asse della ruota posteriore. Tira il volante verso di te (ma senza esagerare).

Usa le gambe e il bacino per trovare il tuo punto di equilibrio. Sposta il peso del corpo avanti e indietro per mantenere la ruota anteriore in aria

Bunny hop

Bunny hop è una delle abilità necessarie e utili su qualsiasi traccia. Ti permetterà di saltare radici, alberi caduti, rocce e altri ostacoli senza rallentare. In realtà, il bunny hop è una combinazione di due movimenti: alzare le ruote anteriori e posteriori. Questi due sollevamenti devono essere combinati in un unico movimento esplosivo per sollevare entrambe le ruote da terra.

How to work out

Front wheel lift:

Il primo passo qui è, grosso modo, lo stesso manuale in cui devi infilarti nella bici e assumere una posizione bassa approssimativamente al centro, piegando braccia e gambe. Di conseguenza, tiri il volante verso di te per sollevare la ruota anteriore.

Una volta sollevata la ruota anteriore, appoggiati sui pedali e allungati mantenendo la bici sulla ruota posteriore.

 

Then – lifting the rear wheel:

Mantieni le pedivelle in posizione orizzontale e accovacciati leggermente.

Da questa posizione, spostati in avanti grazie al movimento del bacino. Prova ad agganciare e sollevare con i piedi i pedali e tutta la parte posteriore della bici.

Più sposti il ​​peso in avanti, più la ruota posteriore si solleverà.

Quindi devi combinare entrambi i movimenti: questo sarà il bunny hop. Bunny hop richiede molta pratica e perfezione, quindi risulterà facile e in un solo movimento.

 

Jumping

Sia il bunny hop che il salto con gli sci prevedono il decollo da terra, con la differenza che si fa il bunny hop su una superficie piana, e il salto richiede già un trampolino, e quindi comporta una tecnica diversa. Sapere come saltare correttamente sui salti con gli sci avrà un impatto significativo sul tuo pattinaggio. Invece di volare fuori controllo sui dossi locali, alla fine sarai in grado di saltare in modo più elegante, più lontano e più in alto e, in futuro, magari imparare qualche trucco.

Come allenarsi

  • Trova un piccolo salto che sia comodo per te e che possa essere eseguito a velocità moderata (non troppo veloce, non troppo lento).
  • Mantieni il peso centrato sulla bici e abbassa il corpo.
  • Guida la bici sulla rampa spingendo la ruota anteriore al suo interno.
  • Quindi, mentre scendi dal pianerottolo, sposta il peso dalle mani ai piedi e spingi la bici con loro.
  • La compressione e lo scarico delle ruote anteriori e posteriori qui avvengono più o meno allo stesso modo del bunny hop. In volo, cerca di essere al centro della bici e, durante l’atterraggio, ammorbidisci il colpo con mani e piedi. L’atterraggio è migliore con entrambe le ruote contemporaneamente.

 

VIP

Quando sei già a tuo agio in volo, puoi imparare a fare i vip. L’essenza del vip è girare la bici di lato in aria: sembra semplice, ma in realtà è uno dei trucchi classici ed eleganti.

 

Come allenarsi

  • Innanzitutto, puoi esercitarti a volare in un arco leggermente e girare il volante in volo, riportando la ruota anteriore al suo posto prima dell’atterraggio. Qui è utile pensare a girare le spalle, lasciando fermo il petto.
  • Sposti la ruota anteriore con le mani, ma la ruota posteriore andrà di lato a causa della rotazione del bacino.
  • Per atterrare dritto, fai semplicemente il contrario. Ad esempio, se hai girato il manubrio a sinistra e la parte posteriore della bicicletta inizia a ruotare in senso antiorario, devi ruotare il manubrio e il bacino nella direzione opposta, ovvero in senso orario.
  • Qui, per molti, la cosa più difficile sembra essere restituire la bici – e quindi è meglio iniziare in piccolo e non cercare di avvolgere troppo la bici all’inizio dell’allenamento.
This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.