13 Strumenti nell’arsenale di un vero ciclista

cycling tools1

13 STRUMENTI NELL’ARSENALE DI UN VERO CICLISTAVERO CICLISTA

Dopo aver acquistato una bicicletta, in un modo o nell’altro, è il momento di prendersene cura, e ogni proprietario, in base al tempo libero e al denaro, sceglie chi e come monitorerà le condizioni tecniche della sua bicicletta. Puoi scegliere: officine specializzate o acquistare il tuo strumento di riparazione per biciclette a casa. La prima opzione è più costosa, soprattutto se viaggi molto, ma la qualità del lavoro svolto è sempre di livello professionale.

 

cycling tools2
La seconda opzione, ad eccezione del budget per l’acquisto dell’attrezzatura necessaria, è leggermente più economica. Inoltre, se hai il tuo attrezzo per la bicicletta, non sei legato all’orario di lavoro dell’officina e alla necessità di trascinare una bicicletta mezza morta per mezza città, o anche per la regione. In questo articolo tratteremo i 13 strumenti più essenziali nell’arsenale di ogni ciclista. Elenco degli strumenti per la riparazione della bicicletta:

  • Un set di chiavi esagonali è un must per ogni ciclista, poiché la maggior parte dei componenti di una bicicletta sono tenuti in posizione con bulloni per chiavi esagonali. È auspicabile avere la massima scelta, perché chissà quale upgrade hai in mente. Nelle biciclette ci sono bulloni con testa esagonale nelle dimensioni: 1, 1,5, 2, 2,5, 3, 4, 5, 6, 8, 10 mm. I tasti più piccoli regolano le leve o le pinze dei freni (idrauliche o meccaniche), dimensioni 2, 2,5, 3 – utilizzate in serrature, lampeggiatori per biciclette e supporti per computer. Esagono da 4 mm: molto spesso, i bulloni del volante e dello stelo, nonché accessori aggiuntivi sotto forma di ali o tronco, vengono fissati con questa chiave. Un esagono da 5 mm viene utilizzato per regolare i freni e le leve del cambio, in particolare fissando il cavo del cambio e i freni, le ganasce dei freni (V-br), la pinza del freno (freni a disco), l’alloggiamento del cambio al telaio. Gli esagoni delle dimensioni 6, 8 e 10 mm sono fissati a nodi più caricati, come pedali, pedivelle, ecc.
  • Il multitool è un set compatto e semplice delle chiavi, dei cacciaviti e talvolta di un’officina a tutti gli effetti che può adattarsi una tasca o una borsa da sella. Gli elementi più necessari per ogni multitool: esagoni 4, 5, 6mm, Phillips e cacciavite piatto. Questo è sufficiente non solo per regolare i freni o la trasmissione, ma anche per effettuare piccole riparazioni sul campo. In natura esistono versioni con spremicatena integrato, pale selezionatrici e persino pinze. Ma un set del genere è necessario solo per un lungo viaggio e solo per chi può eseguire operazioni complesse con una bicicletta.
  • Strumento catena: ti aiuterà a cambiare facilmente la catena usurata o a scollegarla per rimuovere gli interruttori. Inoltre, a volte non si verificano rotture della catena e per ripararla sarà necessario questo strumento per rimuovere il collegamento interrotto. La compressione è standard (più adatta a casa o in officina) e compatta, che puoi portare con te in viaggio. Il pavimento della pompa – l’assistente insostituibile. Dopotutto, anche una camera o uno pneumatico di alta qualità ha micropori attraverso i quali l’aria scende nel tempo. Cosa possiamo dire quando devi sostituire una gomma o c’è stata una foratura.
  • In questo caso, la pompa per bici da terra ti aiuterà a gonfiare la pressione di cui hai bisogno in pochi secondi. Esistono modelli con manometro (scala per misurare la pressione) e ordinari, in cui si controlla la quantità di aria pompata al tocco.
  • La pompa compatta è un altro dettaglio che devi portare sempre con te. Del resto nessuno è al sicuro dalle forature e nessuno vuole trascinare una bicicletta per diversi chilometri (se sei fortunato a partire non lontano). Le pompe da bicicletta compatte ti consentono di riparare le camere e tornare in servizio in pochi minuti, ma dovrai sudare per pompare la ruota.
  • Alette laterali: come una pompa con toppe, dovresti averla sempre con te. Aiuteranno a salvare le dita, le unghie e la fotocamera da danni durante lo smontaggio della ruota. La plastica morbida non danneggia la fotocamera (a differenza dei cacciaviti) e il cerchione, mentre è dotata di ganci per un comodo utilizzo a due mani. Si consiglia di avere un paio di spatole.
  • Misuratore di catena: questo strumento ti consentirà di monitorare le condizioni della catena e di cambiarla nel tempo, il che influirà positivamente sulle condizioni e aumenterà la durata delle ruote dentate anteriori e posteriori della bici.
  • Una frusta è una semplice chiave, molto spesso sembra una gomma di metallo (maniglia) e un pezzo di catena. Con esso puoi svitare il bloccaggio della cassetta, perché svitandolo di lato gira liberamente.
  • Dispositivo di rimozione della cassetta – come il precedente attrezzo per bici, aiuterà a rimuovere la cassetta dalla ruota posteriore per la sostituzione o altre operazioni. Questa chiave è adatta anche per il montaggio di dischi freno Center Lock.
  • Chiave per raggi – Le ruote storte non renderanno felice nessuno, ma con l’aiuto di uno strumento di tensionamento dei raggi, puoi allineare la figura otto anche senza molta esperienza. Le chiavi per raggi sono disponibili in diverse dimensioni e questo momento di invidia è principalmente sulla tua bici. Esistono anche opzioni universali in cui vengono presentate quasi tutte le taglie, ma sono più adatte a chi ne ha di più fondo della bici.
  • Tagliacavi e guaine – chi viaggia molto spesso deve cambiare gli elementi necessari per controllare la trasmissione e i freni – cavi e camicie. I cavi si allungano, le magliette si consumano e puoi morderle bene solo con uno strumento speciale.
  • Le taglierine per cavi e guaine consentono di eseguire un taglio uniforme senza sfilacciare il cavo e senza piegare il foro nella guaina. Phillips e cacciavite piatto: questo tipo di strumento può essere trovato in qualsiasi casa, l’importante è che la dimensione sia giusta.
  • In una bicicletta, una croce e un cacciavite piatto regolano gli interruttori, ovvero le loro posizioni estreme. Sono inoltre fissati una varietà di piccoli accessori (computer, luci lampeggianti, riflettori).
  • Le chiavi da 8, 9, 10, 12, 15 mm sono le dimensioni dei bulloni più comuni che fissano il bagagliaio, i parafanghi, i riflettori, il poggiapiedi, i pedali e molti altri accessori utili. Spesso queste dimensioni chiave si trovano nelle bici economiche. Come puoi vedere, l’elenco degli strumenti e delle chiavi per riparare una bicicletta a casa non è eccezionale. Non è necessario acquistare costose attrezzature professionali, è sufficiente un set amatoriale di qualità media. Questo elenco è adatto a tipi di biciclette da montagna, da strada, ibride e urbane. Dai un’occhiata alla sezione con gli attrezzi per biciclette, qui troverai un sacco di cose utili 😉 Quali attrezzi usi per riparare da solo le tue bici? Faccelo sapere nei commenti e li aggiungeremo alla lista dei must-have!
This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.